NBS: grazie a Jaguar la Slovacchia avrebbe una crescita del 2,6% del PIL

nbs_(wikicommons)

Nella sua conferenza stampa di martedì, il capo della Banca Centrale (NBS) Jozef Makuch ha detto che l’investimento della casa automobilistica britannica potrebbe portare al PIL della Slovacchia una crescita del 2,6% fino al 2021, oltre a 17.000 nuovi posti di lavoro tra la fabbrica, l’indotto che si verrebbe a creare e i servizi correlati.

Makuch  ha detto che la crescita economica stimata della decisione di Jaguar di aprire in Slovacchia consterebbe in un primo momento di investimenti per la nuova costruzione e per le tecnologie connesse, mentre in una fase successiva verrebbe in forma di produzione ed esportazione di veicoli. Durante tutto il periodo preso in esame l’economia nazionale beneficerebbe dei posti di lavoro creati, e la casa automobilistica darebbe nuovo impulso alle innovazioni tecnologiche nel settore dell’auto in Slovacchia.

(Red)

_
Foto Wizzard CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*