Governo ottimista sull’investimento Jaguar. Forse si chiude entro l’autunno

governo slovacco

La seduta del Consiglio dei ministri che si è tenuta ieri a Nitra non ha trattato dell’investimento dei britannici di Jaguar Land Rover che dovrebbero costruire un loro grande impianto produttivo ai margini della città. Lo ha detto il primo ministro Robert Fico nella conferenza stampa successiva alla riunione. Il governo, ha detto Fico, «sta facendo di tutto per far sì che l’investimento della casa automobilistica si realizzi in Slovacchia», ma si deve attendere che le parti trovino l’accordo finale, che potrebbe arrivare tra poche settimane. Secondo il ministro del Lavoro Jan Richter, l’annuncio della decisione definitiva potrebbe arrivare entro la metà di ottobre.

Il Segretario di Stato del ministero dei Trasporti, Edilizia e Sviluppo regionale Viktor Stromcek, che è anche delegato del governo per i parchi industriali strategici, dice, secondo Tasr, che si sta lavorando a uno studio di fattibilità per la costruzione dell’impianto, e si è detto ottimista sui colloqui in corso con i britannici. A suo parere l’accordo potrebbe essere maturo verso la fine dell’anno.

Sempre ieri il primo ministro Fico ha inaugurato solennemente insieme al sindaco Jozef Dvonc il primo tratto di un raccordo che collega il Parco industriale Nitra-Sever alla superstrada R1, area nella quale dovrebbe essere costruito l’impianto produttivo di Jaguar Land Rover. Il raccordo, costruito da Strabag, ha un costo di circa 3,5 milioni di euro, e sarà cruciale per la crescita dell’importanza del parco, che, ha detto Fico, «noi pensiamo che avrà un grande futuro». Nei prossimi mesi saranno portate avanti anche la seconda e terza fase della connessione stradale.

(La Redazione)

_
foto vlada.gov.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google