I tassisti bloccano Bratislava. Tutti contro Uber

taxi

Diverse decine di tassisti hanno messo in scena nel pomeriggio di lunedì una protesta nel centro di Bratislava contro l’arrivo in città del servizio Uber. Gli autisti di taxi lamentano anche l’assenza di prezzi fissi per i servizi di taxi e sono contro il lavoro nero nel loro settore. Il presidente dell’Unione dei Taxi di Bratislava, Andrea Wenzl, dice che l’attività di Uber è in contrasto con le leggi vigenti, firmando contratti con conducenti che non hanno qualifiche adeguate, sono non in possesso di una licenza [di guida] e guidano auto non contrassegnate.

Ricalcando le stesse proteste in altri paesi, anche i tassisti slovacchi non accettano di dover rispettare per il loro servizio tutte le condizioni di legge (anche test psicologici, esami medici, controlli tecnici ed esame dei tassametri), mentre i conducenti di Uber ne sono esenti. Uber aveva ammessi che non tutti i suoi conducenti soddisfare tutte le condizioni di legge, ma la società sta cercando di risolvere il problema al più presto.

Uber, dice Weizl, dà spazio all’evasione fiscale, al lavoro nero ed è anche un rischio per i propri clienti. La società americana, che è sbarcata a Bratislava poche settimane fa con il suo servizio di trasporto con conducente, ha in corso contenzioni e cause in diversi paesi del mondo.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google