Un corto slovacco vince per la migliore animazione al Milano Film Festival

nina-film-coprikova-obertova

Ha vinto ex aequo il primo premio per la Migliore animazione al Milano Film Festival il corto slovacco Nina, delle giovani Michaela Copíková e Veronica Obertová. Il film racconta dell’amicizia tra un ragazzo schivo e introverso e la outsider Nina, che si rifugia nei boschi, messi in comune dalla costante minaccia di intime paure. Da grandi, il terrore assumerà forme inattese, ma il legame resterà vivo – in nuove forme. Con un occhio alla tradizione dell’animazione dell’Est Europa, le animatrici Obertová e Čopíková ideano un universo dove le emozioni si riflettono nel paesaggio e i timori si concretizzano in brutti lacci pelosi che diventano simbolici cappi o manette. Armate di semplice carta colorata e forbici, trasformano l’infantile gusto del collage in un atto poetico (autore: Vincenzo Rossini).

___
Nina di Michaela Copíková, Veronica Obertová (Slovacchia, 2014, HD, 17’)

Premio miglior animazione ex aequo

Motivazione:

«Per la capacità di raccontare le relazioni umane, nei loro aspetti più profondi, sapendo mescolare intimismo e immaginazione senza perdere l’orizzonte originalissimo di una tecnica animata capace di stupire e ipnotizzare; il lavoro di Michaela Čopíková e Veronica Obertová riesce a parlare a ogni spettatore, raccontando come, tanto le nostre paure, quanto i nostri amori, possano essere delicati e fragili come un sottilissimo foglio di carta».

(Fonte Milano Film Festival)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google