Plenaria vescovi slovacchi: riconferma di Zvolensky e crisi migratoria

sastin-zvolensky_(bazilika.sk)

La situazione dei migranti e dei rifugiati che arrivano in Europa è stato uno dei temi caldi dell’assemblea plenaria della Conferenza episcopale slovacca tenutasi la scorsa settimana a Marianka, famosa meta di pellegrinaggio non distante dalla capitale. I presuli slovacchi ritengono cruciale per la comunità internazionale individuare i mezzi migliori per aiutare i migranti e i rifugiati, anche trovando i mezzi adeguati per risolvere i problemi nei loro Paesi di origine. I vescovi hanno approvato quattro progetti di aiuti umanitari per i cristiani e i rifugiati, in cooperazione con la Caritas (Slovenská katolícka charita) per l’implementazione concreta.

Al centro del programma della sessione plenaria era l’elezione per il rinnovo della presidenza della Conferenza episcopale. I vescovi cattolici hanno riconfermato mons. Stanislav Zvolensky alla guida dell’organizzazione, e nominato l’arcivescovo di Kosice mons. Bernard Bober quale nuovo vice-presidente.

I membri della Conferenza episcopale hanno anche discusso dello straordinario successo della Marcia nazionale Per la Vita che si è svolta il 20 settembre a Bratislava e cha visto l’eccezionale partecipazione di circa 80.000 persone da tutto il Paese.

(Red, Fonte Sir Europa)

__
Foto: l’arcivescovo Zvolensky – bazilika.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.