RS – Rassegna stampa di giovedì 24 settembre 2015

Prime pagine di oggi, giovedì 24 settembre 2015

rassegna rsrs

Sui giornali italiani tiene banco, come in tutto il mondo, il grande tema della maxi-frode Volkswagen, ma anche la visita di Papa Francesco negli Stati Uniti è notizia da prima pagina.

Il quotidiano torinese LaStampa apre annunciando le dimissioni dell’ad della casa automobilistica tedesca al centro della bufera: “Volkswagen, l’ad si dimette. Inchieste in tutto il mondo”, un tema sul quale il quotidiano del Lingotto offre numerosi approfondimenti nelle prime pagine e in terza pagina. Resta di taglio alto, relegato però in un piccolo box a sinistra, l’attualità politica italiana: “Riforme, nel PD c’è l’intesa: ora 85 milioni di emendamenti”. La foto di prima pagina è tutta per la popstar britannica Cara Dellevigne, che ieri ha bloccato il centro di Milano con il suo arrivo a causa di una folla di fan scatenati.

Il quotidiano laRepubblica apre titolando anch’esso sullo scandalo auto tedesche: “La truffa travolge l’ad Volkswagen. Allarme nella UE” è il lancio di prima pagina, che accanto propone una foto di spalle che ritrae Obama e Papa Francesco sottolineata così dal titolo: “Il Papa a Obama: ‘Io figlio di migranti’ L’attacco ai vescovi: basta pedofilia”. Il quotidiano del gruppo Espresso, in un piccolo box in prima pagina, riporta le notizie sull’ipotesi di nuovi tagli alla Sanità e, di taglio più basso, gli 85 milioni di emendamenti leghisti alla Riforma del Senato.

Il Corriere della Sera apre lanciando in taglio alto le notizie di attualità politica, concentrandosi sulle riforme: “Patto sul Senato, ecco gli articoli riscritti. Grasso contro l’ostruzionismo leghista”. Il quotidiano milanese lancia anche un’intervista alla senatrice dem Anna Finocchiaro e il giornalista Sergio Rizzo firma un bell’articolo-ritratto che ha come protagonista Roberto Calderoli, leghista di ferro della prima ora. Più in basso, il titolone è sul viaggio papale negli USA: “Il Papa richiama i vescovi USA” ma la foto protagonista sulla prima pagina è tutta per lo scandalo Volkswagen: “Lo scandalo travolge il capo” è il titolo che lancia gli approfondimenti al caso che sta facendo discutere tutto il mondo. Restando nelle redazioni milanesi, il quotidiano Il Giornale apre lanciando in prima pagina una notizia che altrove non si trova e che potrebbe far tremare palazzo Chigi: “Il padre di Renzi nei guai per un affare da 260 mila euro”, e racconta che il padre del premier avrebbe ricevuto finanziamenti della Regione Toscana che non gli spettavano. Altra notizia che si trova solo sul Giornale è richiamata dalla foto proposta in prima pagina, che ritrae la reporter ungherese sgambettare il migrante, immagine che ha fatto scandalo una settimana fa: “Quel profugo è vicino a Al-Qaeda” è il titolo, decisamente strillato, proposto per la notizia. Politica nazionale di spalla sulla sinistra e scandalo Volkswagen a centropagina completano una prima pagina decisamente diversa dalle altre.

Libero apre con un titolo che ha, forse, un’intuizione di genialità: “Ora fuori i soldi delle rottamazioni”. Così si apre la pagina sullo scandalo Volkswagen raccontata dal quotidiano diretto da Maurizio Belpietro, che firma a tal proposito il suo editoriale proprio sullo scandalo tedesco. Il titolone invece è per gli annunciati tagli alla sanità: “Tanti saluti alla salute” è il gioco di parole di Libero. La foto in prima ritrae il Papa arrivato negli USA e a bordo di una 500 all’aeroporto, mentre il titolo è decisamente controcorrente: “Il Papa non è comunista: ‘Solo sinistrino'”.

Il quotidiano romano Il Messaggero apre anch’esso sui nuovi tagli alla Sanità: “Tagli alla Sanità, svolta sui medici”, proponendo in due box in taglio alto le altre notizie di attualità politica italiana: riforma del Senato e legge sulle intercettazioni. A centropagina riprende, con foto, il tema dei migranti in Europa e accanto lancia le ultime notizie sullo scandalo auto in Germania: “Volkswagen, la UE: ‘Inchiesta globale’ Dimissioni dell’ad”. Il giornale comunista ilmanifesto titola sui tagli alla sanità: “Si ammali chi può” è il titolo, come spesso accade piuttosto geniale, del giornale di cooperativa. A centropagina una notizia che altrove non si trova e che arriva direttamente da Bruxelles: “Varata la guardia di frontiera europea”.

Il Fatto Quotidiano apre anch’esso sullo scandalo Volkswagen, ma guardando nel proprio cortile di casa: “L’Italia come Volkswagen. I pm: ‘Maxi-imbroglio sui filtri diesel'”, un tema sul quale il giornale diretto da Marco Travaglio scrive oggi molte pagine. A centropagina la riforma del Senato (definita “lodo truffa”). L’ex direttore Antonio Padellaro firma un editoriale calcistico: “La Roma, Totti e la sindrome Tafazzi”. Il quotidiano economico Il Sole24Ore apre, come era prevedibile e come fa da giorni, sullo scandalo dei filtri diesel della casa automobilistica tedesca: “Volkswagen, lascia Winterkorn”: un tema sul quale il giornale economico offre forse l’approfondimento migliore di tutti.

Vedi anche la rassegna stampa dello sport.

Rassegna quotidiana dai giornali italiani. Dai siti Blogo News e Giornali24.it.

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google