Radicova: Coalizione d’accordo sulle modifiche a tasse e deduzioni

Dopo una discussione dura e articolata, i quattro partiti della Coalizione hanno raggiunto un accordo sui tagli di spesa della finanza pubblica con il risparmio di almeno 900 milioni, ha detto il Premier Iveta Radicova (SDKU-DS) dopo la sessione del Consiglio di Coalizione di Martedì sera. Altri 800 milioni circa (del previsto pacchetto di 1,7 miliardi di tagli al disavanzo del prossimo anno) deve essere raccolto da ricavi in aumento, ha detto la Radicova. Ulteriori misure da adottare sono attualmente oggetto di analisi da parte del Ministero delle Finanze.

La Radicova detto ai giornalisti che il Governo annuncerà i dettagli delle misure la prossima settimana. Per questo motivo si è rifiutata di rispondere a domande specifiche, per esempio sull’eventualità di un aumento dell’IVA. Quel che è certo è che esiste un accordo nella Coalizione per l’annullamento di varie esenzioni fiscali, e per alzare le accise su alcolici e tabacco. «Abbiamo concordato di non gravare il costo del lavoro con le detrazioni», ha detto. Prima di entrare in Consiglio aveva sottolineato che il Governo deve rispettare il suo Manifesto, e dunque non aumentare il carico fiscale per le persone. Per questo i tagli alla spesa e la maggiore efficienza negli appalti pubblici sono una priorità.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.