Azienda slovacca produrrà aerei da turismo all’aeroporto di Fano

shark_G2_(fly-fan.net)

La società slovacca Shark Aircraft, che produce aerei da turismo, ha deciso di investire in Italia, andando ad assemblare velivoli nelle Marche, presso l’aeroporto di Fano. Secondo un titolo del quotidiano Il Resto del Carlino di fine agosto, l’accordo tra l’azienda slovacca e il presidente dello scalo Gianluca Santorelli hanno firmato l’accordo intorno alla metà di agosto. Il giornale si è spinto a scrivere che l’affare è stato reso possibile anche grazie a un possibile interessamento del presidente della Repubblica Slovacca Andrej Kiska, il quale secondo fonti locali sarebbe stato in vacanza in zona in quel periodo.

L’operations manager dello scalo Matteo Rossini ha detto a Buongiorno Slovacchia che l’aereo di cui si parla è il modello SHARK Generation G2, un bimotore che sarà prodotto secondo le normative Icao e Easa, e sarà in grado di viaggiare anche in volo strumentale (IFR) in condizioni di visibilità ridotte o nulle. I lavori all’aeroporto per la preparazione degli spazi necessari per l’assemblaggio e il ricovero dei velivoli inizieranno, dice Rossini, fra poche settimane, ed è immaginabile che i primi SHARK G2 possano nascere a Fano già nel 2016. Rossini dice di non essere stupito che la Slovacchia abbia diverse aziende attive nel settore aeronautico, considerando a suo tempo la grande fama nel settore di cui godeva l’industria aerea cecoslovacca. Saranno comunque necessari investimenti nello scalo, per la realizzazione di una vera pista in cemento, un progetto che sarebbe già pronto, oltre all’adeguamento dell’impianto di illuminazione.

Grande soddisfazione per il progetto è stata espressa dal mondo istituzionale ed economico fanese, che vede l’arrivo degli slovacchi come una importante opportunità per rilanciare l’aeroporto e fare da stimolo alle imprese del territorio. In particolare quelle specializzate nella meccanica di precisione, nella motoristica e nelle dotazioni elettroniche, alcune già fornitrici dell’industria avionica, che potrebbero fornire componentistica alla società slovacca per la costruzione dei suoi velivoli.

Shark Aircraft ha la sua sede in Trencin, mentre la produzione è sita all’aeroporto di Piestany. Grazie a questa operazione avrà tra breve anche una sede in Italia.

(Red)

PS: Ci scusiamo con i lettori ma a suo tempo nell’articolo originario avevamo erroneamente indicato come soggetto dell’investimento in Italia la ditta Shark.aero, anch’essa produttrice aeronautica. 

__
Foto Shark Aircraft

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google