Rapina in centro a Bratislava: un francese accoltellato

omicidio-cronacanera(Seniju-8341028478@flickr-CC)

Nel pomeriggio di giovedì 27 agosto un’ambulanza è intervenuta nel centro di Bratislava, poco prima delle 16, per soccorrere un turista di nazionalità francese brutalmente aggredito da uno sconosciuto che lo ha pugnalato al petto con un coltello nell’edificio dove sono i servizi igienici davanti al Palazzo Presidenziale, su Hodzovo namestie. Il 30enne francese ha chiamato lui stesso il soccorso di emergenza, secondo il sito Cas.sk che avrebbe dato per primo la notizia, e una volta in ospedale è stato operato. La polizia ha identificato il sospetto nella registrazione di una videocamera di sorveglianza, ha diramato la foto di un uomo con gli occhiali, alto e snello – forse 180-185 centimetri per un peso stimato di 80-85 kg – chiedendo a chi lo conosce o l’ha visto allontanarsi dal luogo dell’attacco di farsi avanti.

Il caso è stato risolto nel giro di qualche ora, quando è stato arrestato Imrich N., di 42 anni, accusato di rapina, che aveva preso il portafogli del francese. A indirizzare la polizia è stata una donna che aveva visto la fotografia diramata dai media. Per il suo atto, Imrich N., che è ora in custodia cautelare, rischia ora una nuova pena tra 7 e 12 anni di carcere.

L’uomo arrestato è uscito recentemente di prigione, dove ha passato molti anni per l’omicidio di una 14enne. Fu condannato nel 2002 per l’uccisione brutale della ragazzina in un appartamento di Bratislava-Karlova Ves, dove la colpì con un coltello almeno venti volte in diverse parti del corpo. Il giudice a suo tempo ne ordinò anche il trattamento farmacologico obbligatorio.

(Fonte Cas.sk)

Foto Seniju CC-BY 2.0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.