Orbán: l’immigrazione è un pericolo per la nazione ungherese

ungheria_(andrew dunlop 23866913 BY-NC)

Da Budapest – Ogni anno, a luglio, Viktor Orbán pronuncia un ampio discorso davanti agli studenti dell’Università Estiva di Bálványos, a Tusnádfürdő (in romeno Baile Tusnad), città termale della Romania centrale. Le sue dichiarazioni in genere sono abbastanza sopra le righe da finire sulle colonne, dei giornali s’intende. Quest’anno […]è la volta dell’argomento che, in parte per sua scelta, è al centro dei dibattiti negli ultimi mesi: l’immigrazione verso l’Europa. “Chi avrebbe mai pensato che l’Europa non sarebbe stata in grado di difendere i propri confini, neanche contro i profughi disarmati?” chiede agli studenti, incalzandoli di domande retoriche fino a chiedere loro – sempre retoricamente – chi avrebbe immaginato che l’Ungheria nel 2014 avrebbe segnato la seconda maggiore crescita economica tra tutti i Paesi membri dell’UE?”

Leggi l’articolo di Claudia Leporatti su EastJournal.net.

___
Foto andrew dunlop CC-BY-NC 2.0

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google