Finanziata dalla Slovacchia una statua di Štefánik nella Francia del Sud

Statua di M-R-Stefanik

Il Ministero degli Interni slovacco ha stanziato un fondo di 13.200 euro per il rifacimento della statua del generale Milan Rastislav Štefánik situata a Paulhan, in Francia, che sarà fornita anche di una targa per celebrare la vita di questo eroe leggendario slovacco. Il villaggio del sud-ovest francese (regione Linguadoca-Rossiglione), che è gemellata con Košariská, luogo natale di Štefánik nella regione di Trenčín, ha siglato un accordo con il ministero slovacco grazie al quale potrà usare il denaro fino alla fine di quest’anno.

La statua di Paulhan, con i suoi 248 centimetri di altezza, è una versione più piccola  di quella installata sulla colonna di fronte al nuovo Teatro Nazionale Slovacco a Bratislava.

Štefánik è stato uno scienziato, politico e diplomatico slovacco, personaggio chiave nella nascita della Cecoslovacchia alla fine della prima guerra mondiale. Incaricato dai francesi nei primi anni del secolo scorso di istituire il serivizio meteorologico nazionale, divenne generale dell’esercito francese e durante la guerra istituì le Legioni cecoslovacche che combatterono su vari fronti dando lustro alla propria nazione. Fu spesso in Italia, per ragioni politiche e diplomatiche, e qui si fidanzò con la marchesa Giuliana Benzoni, un’esponente della famiglia Savoia. Morì con tre militari italiani nel maggio 1918 in un incidente aereo presso l’aeroporto di Bratislava ad appena 39 anni.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.