30 luglio, è la Giornata internazionale dell’Amicizia

amic_(foto_Pictofigo@wiki)

Su iniziativa dell’ONU oggi, 30 luglio, si celebra la Giornata internazionale dell’amicizia, per sottolineare che l’amicizia tra popoli, paesi, culture e persone può essere di ispirazione per iniziative di pace (e quanto bisogno di pace c’è al giorno d’oggi!) come anche rappresenta un’opportunità per gettare ponti tra le varie comunità.

Sull’amicizia sono stati scritti libri e libri: anzi, forse potremo dire che non c’è libro che non parli di questo sentimento. Anche quelli scientifici, ad esempio, non di rado sono dedicati a un amico o un’amica o nelle note presentano un qualche ringraziamento all’amico Tal dei tali per aver suggerito una nuova interpretazione delle cose.

Vi proponiamo dunque cinque libri che nel corso dei secoli hanno contribuito a definire il concetto di amicizia: partiamo da Cicerone,  passando per Hermann Hesse, Fred Uhlman e Andrea De Carlo, per arrivare a Khaled Hosseini e al suo Il cacciatore di aquiloni.
Vedi su BooksBlog.it la galleria di proposte.

___
Foto Pictofigo @wikicommons

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.