La doppia morale della crisi greca

grecia-germania_(wdm CC-BY) ue eu

Nel lungo e acceso dibattito sul terzo piano di salvataggio della Grecia, ancor più che nei precedenti, la discussione europea sembra essersi focalizzata su una visione moralistica e ideologica del problema. La Grecia, secondo il punto di vista dei paesi creditori, ha diverse colpe da espiare: i) ha barato sui conti pubblici al fine di essere ammessa nell’area euro; ii) si è indebitata troppo per sostenere la sua domanda interna prima della crisi; iii) non ha fatto sufficienti sforzi in questi anni per realizzare completamente le ricette dell’austerity. Sul terzo punto non mi dilungo troppo, visto che anche uno dei principali sostenitori delle politiche basate sull’austerity, ovvero il Fondo monetario internazionale, ha avanzato forti dubbi sulla loro efficacia […].

Leggi tutto su LaVoce.info.

__
Foto wdm CC-BY 2.0 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.