RS – Rassegna stampa di mercoledì 29 luglio 2015

Prime pagine di oggi, mercoledì 29 luglio 2015

rassegna rsrs

Il sindaco di Roma Ignazio Marino ha presentato la nuova giunta e il “programma di mid-term” che dovrebbe servire a risollevare le sorti della città di Roma, sempre più sull’orlo del baratro. E’ questa la notizia del giorno, scelta come apertura dai principali quotidiani in edicola oggi, mercoledì 29 luglio 2015.

Corriere della Sera titola Roma, le accuse del Viminale, col ministro Alfano pronto a sottolineare in una relazione i gravissimi episodi che hanno segnato fino a questo momento la giunta di Ignazio Marino. Spazio anche a Matteo Renzi che continua a promettere tagli su qualunque cosa. Oggi tocca al fisco sulle imprese, con la Spagna come punto di riferimento.

La Repubblica lega le due notizie principali del giorno e titola Sanità, via ai due miliardi di tagli. Nuova giunta, Marino sfida Renzi, mentre in evidenza c’è anche il caldo record che ha portato a una morìa di pesci senza precedenti. La foto di apertura arriva da Orbetello, dove si è registrata una vera e propria strage di orate e spigole.

Anche Il Messaggero apre con la drammatica situazione della Capitale: Roma, ultima sfida di Marino, notizia affiancata a quella della condanna a morte a Tripoli del figlio di Gheddafi e ai tagli promessi da Renzi sulla Sanità. Notizia, questa, scelta per aprire la prima pagina di oggi del Gazzettino, che titola: “Renzi promette profitti, meno tasse”.

Il Tempo, da mesi impegnato con inchieste su Roma, oggi titola semplicementeServe un miracolo, sottolineando nell’occhiello come la città di Roma sia ormai sommersa da sporcizia, messa in ginocchio dal delirio dei trasporti, dall’insicurezza e dal degrado. Poi, però, perde un’occasione per tacere: in testa campeggia il titolo “Ecco le prove che gli stranieri sporcano Roma”, con tanto di invito al New York Times e Le Monde di denunciare i connazionali che sporcano la città di Roma. Qualcuno l’ha presa molto sul personale.

La Stampa affianca la nuova giunta di Ignazio Marino alla vittoria di Tania Cagnotto, medaglia d’oro ai mondiali di Kazan. Il sindaco Marino conquista anche l’apertura de Il Giornale, che titola “Roma brucia, Renzi scappa” e spiega: “Capitale nel caos, ma il premier non ci mette la faccia. E gioca a biliardino”.

Titolo secco, come al solito, per Il Manifesto, che apre con “I Pretoriani” e nell’occhiello spiega: “Renzi avrebbe voluto le dimissioni di Marino, il sindaco invece resta e il commissario Orfini gli mette in giunta la guardia pretoriana del Pd. Quattro nomi, tra ex assessori (al bilancio e vicesindaco Causi, ai trasporti il sì-Tav Esposito, al turismo Di Liegro) e un ex sottosegretario, Rossi Doria, alla cultura”.

Rassegna quotidiana dai giornali italiani. Dai siti Blogo News e Giornali24.it.

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google