Risarcimento per le famiglie delle vittime dell’elicottero schiantato

elicot-soccors-emerge_(j-pocztarski CC-BY)

Le famiglie delle quattro vittime lasciate venerdì presso il Parco Nazionale di Slovenský Raj (Paradiso Slovacco) dall’incidente mortale di un elicottero di soccorso riceveranno un risarcimento dallo Stato. La cosa è stata decisa nella seduta del governo di ieri, martedì. Ognuna delle famiglie riceverà 33.000 euro.

L’elicottero, arrivato in zona per recuperare un giovanissimo escursionista tedesco (di 10 anni) con una gamba rotta per essere caduto in un dirupo, avrebbe toccato dei cavi dell’alta tensione, cosa che ha fatto perdere il controllo del mezzo e lo ha precipitato in acqua in fondo alla gola Prielom Hornádu. Le quattro persone morte sono il pilota, un 43enne con 25 anni di esperienza di volo alle spalle, due suoi colleghi del soccorso medico elicotteri stico Air-Transport Europe, un medico e un paramedico, e un membro del Soccorso Alpino, anche lui paramedico. Il Ministro degli Interni ha detto dopo la riunione di governo che l’esecutivo ha deciso di encomiare tutti e quattro di caduti, che hanno rischiato la loro vita per salvare quella di altri, nonostante uno solo fosse dipendente dello Stato.

(Red)

Foto j-pocztarski CC-BY 2.0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.