RS – Rassegna stampa di giovedì 16 luglio 2015

Prime pagine di oggi, giovedì 16 luglio 2015

rassegna rsrs

Le prime pagine di oggi, giovedì 16 luglio, vertono inevitabilmente sul voto che nella serata ha portato il parlamento greco a dare il suo sì alle riforme imposte dalla Troika.

Un voto favorevole pagato a carissimo prezzo, che ha portato Syriza alla spaccatura e che potrebbe avere gravi ripercussioni sul governo. Sempre in tema di politica estera, si parla dell’accordo tra Stati Uniti e Iran, che secondo Obama ha permesso di “evitare una guerra”. Trova spazio anche la rapina finita in omicidio nel cuore di Roma.

Repubblica dà il titolo più asciutto: “Sì del Parlamento a Tsipras”, ma – come precisa La Stampa – quello che si è visto in Grecia è stato un “voto tra sfide e scontri”. Per Il Fatto Quotidiano “Tsipras, vittoria di Pirro. Ok al piano Ue, Syriza ko”. Per Il Mattino “la Grecia si piega all’Europa”.

Molto simile il titolo de Il Giornale: “La Grecia si arrende nel caos”. Gli unici che provano a guardare avanti sono quelli del Secolo XIX, “Fmi: tagliare il debito greco”, unica soluzione che potrebbe dare un po’ di respiro ad Alexis Tsipras. Si parla anche dell’accordo tra Iran e Usa: “Obama difende l’intesa con l’Iran: ‘L’alternativa era la guerra’”. Il Messaggero dedica la foto centrale alla “rapina mortale nel cuore di Roma” in cui ha perso la vita un gioielliere di 70 anni.

Rassegna quotidiana dai giornali italiani. Dai siti Blogo News e Giornali24.it.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.