Ucraina, Pravy Sektor in rivolta contro Kiev. Slovacchia rafforza frontiera

ucraina-(@wiki)

Le tensioni in Ucraina, che da un anno stanno martoriando l’area orientale del Paese, il Donbass, dove nonostante gli Accordi di pace di Minsk (1 e 2) continuano gli scontri tra le truppe governative e i separatisti sostenuti da Mosca, in queste ultime ore pongono nuovi interrogativi. Le milizie del Pravy Sektor (Settore di Destra), l’associazione di movimenti di destra ultranazionalista che è stata tra i protagonisti del Maidan e che ha aiutato a spodestare l’ex presidente filo-Mosca Viktor Yanukovych, si sono spostate dal fronte est in direzione della capitale Kiev e chiedono le dimissioni del Ministro degli Interni. E l’altro ieri nei pressi di Mukachevo, nell’ovest del Paese, un gruppo paramilitare di Pravy Sektor ha avuto uno scontro a fuoco con la polizia ucraina che ha lasciato sul terreno 4 morti. Il presidente Petro Poroschenko ha chiesto al consiglio di sicurezza e difesa del governo l’immediato disarmo del gruppo armato illegale, sostenendo che nessuna organizzazione abbia il diritto di un proprio gruppo armato paramilitare. Pravy Sektor sostiene tuttavia che la polizia ucraina è controllata dalla mafia locale, e che loro combattono il contrabbando e il malaffare.

A seguito dei fatti, avvenuti nella regione della Transcarpazia ad appena una sessantina di chilometri dal loro confine orientale, Slovacchia e Ungheria hanno rafforzato i controlli alle frontiere.

 

 

Il vice presidente del Corpo di Polizia slovacco Lubomir Abel ha detto ieri che aumenteranno le pattuglie sul confine con l’Ucraina, ma saranno anche incrementate le dotazioni di armi, attrezzature e munizioni agli agenti in servizio lungo il confine. Degli assalitori di Pravy Sektor si sono perse le tracce, ma i valichi di frontiera slovacchi sono così vicini che non si può escludere il loro tentativo di uscire dal Paese attraverso la Slovacchia. La polizia slovacca si tiene in continuo contatto con le autorità ucraine, con le quali «la cooperazione è eccellente», con scambio di informazioni sufficiente a tenere la situazione sotto controllo. In ogni caso, se la situazione dovesse degenerare, siamo pronti a reagire, ha sottolineato il numero due della polizia slovacca.

(La Redazione, Euronews.com)

 

Foto wikicommons

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google