Bambini giocano con un fucile, la cosa finisce in tragedia

bambini infanzia (foto Lubs Mary - meaning_absence @ flickr)

Una bimba di dieci anni è rimasta uccisa da un colpo sparato accidentalmente da un amichetto tredicenne che giocava con un fucile ad aria compressa. Il fatto è avvenuto domenica 5 luglio nel villaggio di Brestov nad Laborcom (nella Slovacchia orientale, regione di Prešov).

La bambina, Sara, che è rimasta colpita al petto, non si è salvata nonostante il pronto intervento dei sanitari del soccorso medico, che hanno tentato in tutti i modi la rianimazione.

I bambini stavano curiosando intorno al fucile del nonno, evidentemente non sufficientemente ben custodito. Un fatto simile capitò tre anni fa nella regione di Orava.

(Red)

__
Foto Lubs Mary CC-BY-NC-SA

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google