In migliaia domenica a Nitra al pellegrinaggio per i santi Cirillo e Metodio

Nitra 5.7.2013

Migliaia di fedeli da tutta la Slovacchia hanno sfidato il grande caldo per rendere omaggio ai santi Cirillo e Metodio nel pellegrinaggio nazionale che si è svolto domenica 5 luglio a Nitra, festa nazionale religiosa e civile dedicata alla missione cristiana dei due fratelli bizantini sul territorio dell’odierna Slovacchia a partire dall’anno 863.

A celebrare la funzione religiosa su Piazza Svätopluk nel centro di Nitra è stato il Nunzio Apostolico della Santa Sede Mario Giordana, che ha trasmesso i saluti di Papa Francesco. In prima fila, come ogni anno, le più alte istituzioni civili della Slovacchia a partire dal presidente del Parlamento Peter Pellegrini e il primo ministro Robert Fico.

Mons. Giordana ha ricordato nell’omelia l’eredita dei santi Cirillo e Metodio, tutt’ora un modello di amore a Cristo alla Chiesa e di fedeltà al Papa, ha detto, e ha sottolineato l’importanza della missione dei due fratelli bizantini per l’intera Europa, portando valori sostanzialmente immutati da oltre 11 secoli. Giordana chiesto una “ricostruzione spirituale” per l’Europa, un continente che deve riscoprire le sue radici cristiane dalle quali si sta lentamente allontanando.

Nitra 5.7.2013_foto_tkkbs.sk

Quest’anno, ha ricordato il vescovo di Nitra mons. Viliam Judak, è il 20° anniversario della visita di Papa Giovanni Paolo II a Nitra, quando nel 1995 «di fronte a una folla di 400.000 persone, soprattutto giovani, egli sottolineò il grande dono della fede che abbiamo ricevuto dai santi Cirillo e Metodio». Giovanni Paolo II, ha spiegato mons. Judak, «definiva Nitra la culla del cristianesimo».

Papa Wojtyla celebrò la Messa a Nitra il 30 giugno 1995, nel corso di un viaggio apostolico di quattro giorni in terra slovacca, toccando anche il santuario mariano di Šaštín, quello di Levoča e la città di Košice, dove ci fu la canonizzazione dei tre «Martiri di Košice». Nella sua omelia a Nitra il Santo Padre disse fra le altre cose:

«Nitra ci parla del primo millennio: qui vicino fu costruita la prima chiesa cristiana di tutta l’Europa centro-orientale; qui, dall’anno 828, il frumento divenne nell’Eucaristia Corpo di Cristo, che unisce in sé quanti lo ricevono con fede. Per questo ho desiderato visitare Nitra: vivente ancora san Metodio vi fu eretta la Diocesi, e la Cattedrale che domina la città è una delle più antiche Sedi vescovili nelle nazioni slave. In questa regione nacque Gorazd, “uomo della vostra terra, ben istruito… e ortodosso”, discepolo fidato che Metodio scelse come suo successore».

(Red, fonti KBS e RSI)

Foto tkkbs.sk

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google