RS – Rassegna stampa di lunedì 6 luglio 2015

Prime pagine di oggi, lunedì 6 luglio 2015

rassegna rsrs

Inevitabilmente, sulle prime pagine dei quotidiani oggi in edicola si parla solo del risultato del referendum in Grecia, con la schiacciante vittoria dei ‘no’, e delle possibili conseguenze: la Grecia uscirà davvero dall’euro o ci sarà spazio per una trattativa a oltranza? I giornali italiani, intanto, si dividono tra chi festeggia un risultato che sembra riscattare la democrazia dai tentacoli della Troika e chi invece teme gli scenari che si apriranno per l’Europa tutta. A uscirne più deboli sono anche tutti gli esponenti politici pro-euro, che speravano in una vittoria del ‘sì’ che legittimasse la loro posizione agli occhi dei più euro-critici. Tra essi, ovviamente, c’è anche Matteo Renzi.

Il titolo di Repubblica, “Grecia, schiaffo a Bruxelles”, riassume un po’ il senso che la maggior parte dei quotidiani che si erano, più o meno apertamente, schierati per ‘sì’ danno al risultato di ieri: un urlo che dovrebbe risuonare molto forte nelle stanze dei bottoni europee. Il timore per le conseguenze agita invece il Corriere della Sera: “Il No greco spaventa l’Europa”. Stessa valutazione per il Messaggero: “Il no della Grecia sfida l’Europa”. Molto pacato invece il Sole 24 Ore: “Valanga di no dalla Grecia, l’Europa al bivio”. Non manca chi approfitta della situazione per leggerla in chiave italiana e dare addosso al premier: “Vince la Grecia, perde la Merkel, Europa in bilico, Renzi umiliato”, titola Il Giornale.

Tra i quotidiani che festeggiano c’è in prima linea il Manifesto: “Eureka”. Trionfante anche il Fatto Quotidiano: “Tsipras 61 – Europa 39”, con sommario che recita “il popolo greco contro la paura e l’austerità della Troika”. Tra i giochi di parole, vince Il Tempo: “Il cavallo di Troika”.

Rassegna quotidiana dai giornali italiani. Dai siti Blogo News e Giornali24.it.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

 

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.