La Slovacchia non è sola nella sua iniziativa contro il potere delle catene di vendita al dettaglio

aliment_verdu_(Jellaluna-5591188732)

La Slovacchia potrebbe raccogliere per la sua Presidenza della UE nel 2016 il tema dello strapotere economico delle grandi catene di distribuzione nei confronti degli agricoltori e produttori di alimentari. Lo ha detto alcuni giorni fa il Ministro dell’Agricoltura e dello Sviluppo rurale Lubomir Jahnatek detto durante una riunione del Consiglio Agricoltura e pesca dell’Unione europea a Lussemburgo.

Il ministro crede che come la Slovacchia, un certo numero di altri paesi membri del gruppo V4 e anche paesi partner (Bulgaria, Romania e Slovenia) avrebbero interesse a trattare di questa materia. Ma anche nazioni dell’Europa occidentale come Francia e Portogallo hanno dato sostegno alla proposta slovacca.

«La questione delle catene di vendita al dettaglio e dell’abuso del loro potere economico sembra essere diventato un problema serio nello Spazio economico europeo», ha detto Jahnatek, secondo Tasr, non escludendo che il tema possa essere inserito nell’agenda della presidenza slovacca del prossimo anno.

(Red)

Foto Jellaluna CC-BY-2.0

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google