Disoccupazione: in maggio scesa in Slovacchia all’11,48%, livello minimo dal 2009

gente (foto-Infradept@flickr)

La disoccupazione slovacca è scesa all’11,48% in maggio, toccando il minimo da sei anni a questa parte. Già nel precedente mese di aprile il tasso di disoccupazione era sceso all’11,68%. Il numero di disoccupati disponibili a lavorare in via immediata ha raggiunto le 309.523 unità, in calo di circa 36.000 persone rispetto all’anno precedente, e di oltre 5.500 sul mese di aprile.

I dati sono stati diffusi ieri dal Centro slovacco per il Lavoro, gli Affari sociali e la Famiglia, alla presenza del Ministro del Lavoro Jan Richter. I posti di lavoro stagionali aperti a maggio hanno aiutato ad alzare il livello di occupazione, che difficilmente potrà essere confermato a giugno, anche a causa dell’arrivo sul mercato del lavoro dei neodiplomati che si iscriveranno agli uffici di collocamento.

Le previsioni di diversi enti, tra i quali la Banca Centrale Slovacca (NBS) e il Ministero delle Finanze, vedono per i prossimi anni un ulteriore abbassamento del tasso di disoccupazione, che all’inizio del 2013 aveva visto il record negativo di quasi il 15%.

(Red)

Foto Infradept@flickr, elabor. BS

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.