Roma, Centenario Grande Guerra: mostra della Legione cecoslovacca e omaggio a Stefanik

legionari-certosa-padula-1918

Venerdi 12 giugno 2015 è stata inaugurata presso il complesso monumentale del Vittoriano a Roma la mostra sui legionari ceco-slovacchi “Dov’è la nostra patria? Luoghi, memorie e storie della Legione ceco-slovacca in Italia durante la Grande Guerra”. La mostra, ideata e curata dal prof. Vincenzo Maria Pinto, è tratta da quella esposta in modo permanente preso la Certosa di Padula (SA) dove 10mila militari di etnia ceca e slovacca furono imprigionati tra il 1916 e il 1918 prima di arruolarsi nella nascente legione.

All’evento, cui è stato concesso il logo ufficiale delle Commemorazioni del Centenario della Prima guerra mondiale, che accredita l’iniziativa come progetto rientrante nel Programma ufficiale delle commemorazioni del Centenario della Prima guerra mondiale a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale. Vi hanno partecipato gli ambasciatori di Slovacchia, Maria Krasnohorská, e Repubblica Ceca, Petr Burianek, insieme a diversi rappresentanti dei vertici militari italiani. La mostra, che è ospitata nel Sacrario delle Bandiere delle Forze Armate, rimarrà aperta al pubblico fino a venerdì 26 giugno 2015.

Qui di seguito l’intervento all’inaugurazione dell’ambasciatore Krasnohorská, che ha ricordato il riconoscimento della Cecoslovacchia da parte del capo del governo italiano Orlando fatto consegnando al generale Rastislav Štefánik il 24 maggio 1918 sull’Altare della Patria la bandiera di guerra della Legione cecoslovacca. Vessillo che avrebbe poi accompagnato i legionari pochi giorni dopo nelle battaglie sul Piave a fianco degli italiani e contro l’esercito austro-ungarico. «Io vi sciolgo da qualunque responsabilità morale, io non vi chiedo altro che di permettere ai miei uomini di morire per il loro ideale», disse Štefánik al presidente del Consiglio dei ministri Vittorio Emanuele Orlando, ha sottolineato Krasnohorská.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Proprio il 97° anniversario della consegna della bandiera è stato poi celebrato con un l’apposizione di corone d’alloro presso la targa commemorativa a Štefánik in Piazza della Madonna di Loreto, davanti all’Altare della Patria, e con un convegno storico dal titolo „La Legione ceco-slovacca in Italia e la Grande Guerra“, presso la sede delle Assicurazioni Generali a Roma con storici italiani, slovacchi, cechi e francesi.

(La Redazione)

Foto: in alto, legionari alla Certosa di Padula (SA)

Immagini: Ambasciata Slovacca

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.