Speciale costruzioni / immobiliare

– La cittadina di Cadca progetta, secondo il piano di investimenti che il Comune ha presentato per la valutazione d’impatto ambientale, la costruzione di un centro per la gestione dei rifiuti del valore di 5,64 milioni di euro. Il centro dovrebbe essere costruito nella zona industriale della città, e i lavori di costruzione dovrebbero partire quest’anno con il completamento previsto nel 2013.

– Il Ministero della Difesa riordinerà le sue proprietà, vendendo quelle in eccesso che valgono quasi 17 milioni di euro. Le proprietà in vendita includono lotti vicino a Malacky, Poprad, e la caserma di Devinska Kobyla a Bratislava, oltre ad una zona di addestramento per carri armati dell’esercito vicino a Martin. Il Ministero prevede che la parte del leone degli incassi la farà la vendita della vecchia caserma dell‘esercito a Poprad. Sta infatti offrendo la tenuta di 4 ettari, con garage, capannoni per stoccaggio del combustibile ed altri edifici, per 4,7 milioni di euro.

– La società tedesca Burgmaier, che ha annunciato un investimento nel parco industriale di Viglas già sei anni fa, alla fine non opererà nel parco. L’azienda avrebbe dovuto assumere 250 persone. Uno dei dirigenti della ditta avrebbe dato l‘annuncio alle autorità locali di recente. Ufficialmente non c‘è comunque alcuna conferma. L’unico investitore del parco è ora la società Protel, che dovrebbe costruire un impianto di energia fotovoltaica questo autunno.

– Un nuovo spazio per parcheggi sarà costruito vicino al campo di calcio dell‘Inter Bratislava e al palazzetto dello sport Mladost. L‘edificio per parcheggio è in costruzione in Via Trnavska a cura della catena retail Kaufland. Finora il parcheggio conteneva circa 300 posti auto, dall’autunno si salirà a 500.

– Nei sobborghi di Zvolen è stata lanciata la costruzione del nuovo parco commerciale e logistico Retail Park dal  developer VAV Invest di Banska Bystrica, tramite l’impresa CC Development. Attualmente strade e infrastrutture sono in corso di costruzione, e i primi negozi devono essere aperti prima di Natale. Retail Park si estenderà su 28 ettari. L’area dovrebbe includere settori propri di singoli dettaglianti. Tra i primi ad aprire la loro attività quest’anno dovrebbero essere Tesco, una galleria commerciale su una superficie totale di 5.700 mq, e McDonald’s. Nell‘Aprile 2011 anche il rivenditore di elettronica TPD Euronics aprirà qui una sua unità.

– IPEC Group, che aprirà il primo centro outlet slovacco – D1 Fashion Outlet – nell’autunno del 2011, ha deciso di creare una propria società di amministrazione, la D1 Outlet Operator. In aggiunta ai rivenditori già acquisiti al D1 Fashion Outlet – come Baldinini, Gant, Lagerfeld, Daniel Hechter, Bushman, e Sport Pro – vicino al raccordo dell’autostrada D1, ci saranno anche i negozi di P. Max, il più grande produttore di mobili austriaco realizzati su ordinazione, un supermercato Lidl, e un distributore della Shell. Questi saranno costruiti sui terreni proprio nei pressi del D1 Fashion Outlet.

– La società di acquedotti e fognature BVS sta cercando un fornitore per l’aggiornamento del proprio impianto di trattamento delle acque reflue situato a Senica, per cui prevede di spendere più di 6,7 milioni di euro. I candidati possono inviare le loro offerte entro il 21 Settembre.

(Fonte Webnoviny, Hnonline, Pravda, Trend)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google