Sondaggio: Smer ancora primo, ma per governare gli serve un partner

elezioni_fotointernet

Nel sondaggio svolto alla fine di maggio dall’agenzia MVK il partito Smer-SD risulta vincitore con il 36% dei consensi, corrispondente a 66 seggi (17 in meno di oggi). A nove mesi dalle prossime elezioni parlamentari, previste all’inizio di marzo 2016, comincia a farsi certa la necessità dei socialdemocratici, per governare ancora, di trovare un partito disposto a collaborare e portare in dote almeno 10 deputati.

Secondo nella lista è la nuova formazione Sieť/Rete con il 10,5%, seguito dal Movimento Cristiano Democratico (KDH, 8,5%). Vengono poi Gente Ordinaria (OLaNO, 7,4%), Most-Hid (7,4%), il Partito Nazionale Slovacco (SNS, 6.8%) e l’ungherese SMK (5%), l’ultimo dei partiti che otterrebbero una quantità di voti sufficiente a portare deputati in Parlamento. Sotto la soglia di sbarramento del 5% e quindi fuori dall’aula rimangono Libertà e Solidarietà (SaS, 3,1%), NOVA (2,8%), il nuovo partito SKOK (2,2%) e lo storico SDKU-DS (2%) che continua a mostrare la sua agonia.

Ad aiutare Smer potrebbe essere secondo molti osservatori il Partito Nazionale SNS, cui il sondaggio attribuisce 12 deputati, tornato di recente sulle lavagne dei sondaggisti dopo una eclissi durata alcuni anni a causa della precedente leadership del noto Jan Slota. Il nuovo leader Andrej Danko sembra aver definitivamente riguadagnato parte dell’elettorato storico (forse proprio riprendendoselo da Smer che lo aveva rubato negli anni passati) che ha portato SNS anche al governo con il primo esecutivo di Robert Fico negli anni 2006-2010. Già nel 2014 per le elezioni locali si sono viste anche per le strade di Bratislava azioni di campagna politica comune dei due partiti, anche se tutto è ancora molto incerto per il 2016 e se Danko stesso qualche tempo fa aveva avvertito che il loro sostegno a Smer non sarebbe stato scontato.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.