Dolce Vitaj 2015, pronto al via il festival italiano in Slovacchia

dv2015

Prende il via in questi giorni l’ottava edizione del festival italiano in Slovacchia Dolce Vitaj, che per tutto giugno porterà in diverse località arte, letteratura, cinema, suoni, profumi e sapori dell’Italia. L’edizione 2015 del “dolce benvenuto” che l’Italia rivolge agli slovacchi si svolgerà tra Bratislava, Žilina, Poprad e Košice. A introdurre la rassegna si è svolta l’altro ieri una conferenza stampa con la presenza delle tre istituzioni italiane organizzatrici: Ambasciata d’Italia, Istituto Italiano di Cultura e Camera di Commercio Italo-Slovacca.

Tra le cose da non perdere e che il festival intende sottolineare, sono il 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri (il cui profilo aquilino domina con i colori italiani i manifesti della rassegna), e l’Expo 2015 che è in corso dall’inizio di questo mese a Milano, al quale partecipa anche la Slovacchia con un proprio padiglione. Ma sono tante altre le iniziative create allo scopo di incuriosire gli slovacchi, solleticando i loro cinque sensi e ricreando un pezzo virtuale d’Italia in centroeuropa.

Una anticipazione del festival, per la verità, si è già vista con la mostra di arte contemporanea “Apostasia della bellezza” di Mark Kalinka, in corso a Žilina alla Galleria Civica (Považská galéria umenia) fino al 14 giugno, o con la partecipazione di quattro giovani cineasti italiani al festival cinematografico EKOTOPFILM 2015, che proprio stasera vede a Banska Bystricá la proiezione dell’ultimo documentario, “La terra sotto i piedi” di Matteo Bennati. E ieri, del resto, è stata aperta la mostra “Transitions of Energy” (Bratislava, Kunsthalle Lab), che con le installazione di cinque artiste pur non facendo parte del cartellone è pur sempre un evento soprattutto italiano.

dv2015-confstampa

Sul festival l’ambasciatore Roberto Martini ha detto che «quest’anno vogliamo dedicarci alla ricchezza della cultura e dell’arte italiana in tutte le sue forme, e soprattutto rappresentare sia il patrimonio culturale classico e tradizionale che vede l’Italia tra i primi paesi al mondo che vantano eredità protette dall’UNESCO, e la produzione contemporanea, la produzione moderna. Infatti è l’anno – solo per fare un esempio – in cui si celebrano i 750 anni della nascita di Dante Alighieri ma anche l’anno in cui Milano ospita l’EXPO 2015, l’evento probabilmente più innovativo e più internazionale dedicato all’alimentazione, all’energia e al futuro del pianeta. Sono questi i due aspetti che vogliamo in particolare rappresentare».

Da parte sua Antonia Grande, direttrice dell’Istituto di Cultura, sottolinea che tra le cose più interessanti di quest’anno ci sono «sicuramente il design, che è la grande novità di questo festival. Suggerisco dunque di non perdere la mostra di Vico Magistretti [uno dei maggiori designer italiani di sempre, vedi – ndr], ma non perdere nemmeno la mostra che fonde arte contemporanea e design La casa dei tuoi sogni, così come il concerto di chiusura di Fabrizio Paterlini il 30 giugno alla Radio Nazionale a Bratislava o l’evento su Dante, che prevede letture dalla Divina Commedia sia in italiano che nella traduzione in slovacco. E infine dell’evento Rai Cinema, anche questa una grandissima novità: una rassegna composta soltanto di pellicole coprodotte da Rai Cinema, che si terrà presso e in collaborazione con Kino Lumiére [a Bratislava] che è un grande amico dell’Istituto di Cultura».

Gli eventi della prima settimana di giugno vedono l’apertura della mostra di arte contemporanea La casa dei tuoi sogni, il concerto di apertura con Luisa Sello e La Sinfonietta di Udine, e uno spettacolo per bambini della compagnia L’asina sull’isola.

.
La casa dei tuoi sogni

lacasadeisogni-dv2015-1

Una casa è fatta di mobili, ma anche di sogni, pensieri, ricordi. Noi pensiamo di possederla, eppure, a volte, siamo noi a esserne posseduti. L’arte occupa spazi arredati, trasformandoli, aiutandoci a rimuovere sentimenti indesiderati, permettendoci di prendere veramente possesso di oggetti e ambienti pensati per utenti generici e indecisi. Con l’arte si possono plasmare oggetti funzionali per cambiarli nei personaggi di una recita in cui gli esseri umani riprendono il controllo del proprio ambiente. Forse. In uno spazio che non ha nulla di una casa, con arredi sistemati più per esposizione che per essere utilizzati (come in molte case di oggi), l’arte si occupa di tramutare un insieme di “ready-made” in un luogo di sogno. I ruoli sono ribaltati: mobili in mostra, arte come elemento quotidiano. Gli artisti italiani Paradiso, Di Matteo, Vedovamazzei, Kalinka, Piccolo e Damioli intervengono nell’orchestrazione di un allestimento surreale in cui l’arredo diventa scultura e i quadri non vengono mai appesi alle pareti. Una casa che diventa museo, o meglio, un museo trasformato in casa.

lacasadeisogni-dv2015

Quando: dal 3 al 13 giugno 2015
Dove: Sala Dvorana, Námestie SNP 33, Bratislava
Orari: Mar-Dom ore 10:00 – 18:00
A cura di Oxana Maleeva/Artapart.
Ingresso libero

.

Luisa Sello e La Sinfonietta

sello-sinfonietta-dv2015

Luisa Sello è una flautista eclettica e innovativa, allieva, tra l’altro, di Severino Gazzelloni. Dopo la collaborazione con l’Orchestra della Scala di Milano, diretta da Riccardo Muti, ha intrapreso un’intensa attività solistica in Europa, Estremo Oriente, Stati Uniti e Sud America, ospite di orchestre quali Wiener Symphoniker Concert Verein, Salzburger Kammerorchester, Miami Great Symphony Orchestra e I Virtuosi Italiani. Ha suonato con Alirio Diaz, Trevor Pinnock, il Nuovo Quartetto Italiano e il Jess Trio Wien. Dall’idea della flautista Luisa Sello e sotto l’egida del Quartetto Prazak nasce La Sinfonietta, orchestra d’archi e gruppo agile e intergenerazionale, che ha ottenuto già grande successo a Vienna e a Roma. Il repertorio spazia dal barocco alla musica d’autore delle ultime generazioni, inclusi nomi del cantautorismo italiano.

Quando: 4 giugno 2015, ore 19:00
Dove: Sala Dvorana, VŠMU, Zochova 1, Bratislava
Ingresso libero
In collaborazione con Vysoká škola múzických umení v Bratislave, Amici della Musica di Udine
Programma: A.Vivaldi: Concerto per archi ‘La Rustica’, Chr.W.Gluck: ‘Danza degli Spiriti Beati’ (da Orfeo e Euridice), A.Vivaldi: Concerto in Fa maggiore op.X n. 5 per flauto e archi, G.Paisiello: Variazioni sulla ‘Bella Molinara’ per flauto solo, C.Corazza: Maravee per flauto e archi (prima esecuzione in Slovacchia), C.Ph.E.Bach: Concerto in re minore per flauto e archi, A.Vivaldi: Concerto in Do maggiore per 2 flauti e archi.

.

Spettacolo per bambini “Volpino e la luna”

La compagnia teatrale L’Asina sull’Isola di Montecchio (RE) nasce nel 1996 dall’incontro tra due artisti, Katarina Janoskova e Paolo Valli, accomunati da esperienze maturate in più di dieci anni di attività professionale, a livello europeo nel campo del teatro di figura e parola. Anche se concepito come libero gioco multimediale, il linguaggio espressivo che la compagnia adotta si fonda principalmente sulle tecniche del teatro d’ombre.
Volpino e la luna. Sul palco solo un telo bianco, una sedia, un grande libro. Una scenografia semplice all’interno della quale la lettura si trasforma, attraverso il gioco d’ombre, in una specie di “lanterna magica” in cui le figure fisse delle pagine del libro si liberano e prendono vita propria. In questo nuovo spettacolo, ispirato all’unica favola scritta dal noto Loris Malaguzzi “Volpino l’ultimo ladro di galline”, i due attori hanno voluto confrontarsi con una nuova ed affascinante esperienza, quella che delinea il confine

Quando: 4 giugno 2015, ore 9:00
Dove: Štúdio Tatra, Staré divadlo Karola Spišáka v Nitre, ul. 7. pešieho pluku, Nitra
Quando: 10 giugno 2015, ore 11:00
Dove: Divadlo Malá scéna STU, Dostojevského rad 7, Bratislava

Prossimamente daremo conto degli eventi successivi. Il programma generale del festival è disponibile sul sito www.dolcevitaj.eu, o sul sito dell’IIC Bratislava. Il festival ha il patrocinio del Ministro della Cultura Márek Madarič e del Vice Sindaco di Bratislava Iveta Plšeková.

(P.S.)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google