Zmajkovicova: Sulik deve stare più attento per evitare conflitti d’interesse

Se il Presidente del Parlamento Richard Sulik (Libertà e Solidarietà / SaS) non sta attento e si comporta di nuovo come quando ha volato recentemente a Salisburgo, la Commissione parlamentare per i conflitti di interesse agirà ancora, ha detto la presidente della Commissione Renata Zmajkovicova (Smer-SD), reagendo alla dichiarazione di Sulik, sulla possibilitò di ripetere questo genere di voli in futuro.

La Zmajkovicova ha trovato le dichiarazioni di Sulik arroganti, ma ha anche ammesso che ognuno ha il diritto di scegliere il proprio mezzo di trasporto preferito. «Un funzionario pubblico deve però astenersi da tutto ciò per evitare sospetti di conflitto di interessi o di abusare dell’autorità di pubblico ufficiale», ha detto, e ha annunciato che la Commissione deciderà sulla causa in corso contro Sulik il 14 Settembre.

Secondo le informazioni riportate sui media, Sulik ha volato verso la città austriaca di Salisburgo su un jet privato che sarebbe in possesso di una società vicina all’imprenditore Vladimir Poor, supposto sponsor del partito – oggi all’opposizione – Smer. Sei passeggeri e due piloti erano a bordo del volo, che ha portato il gruppo a una cena privata. La Commissione per i conflitti di interesse in seguito ha convocato Sulik intimandogli di presentare una fattura per il volo. Sulik la scorsa settimana ha esibito una fattura per 640 euro, che sarebbe la sua quota del costo del volo.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.