Ministero della Salute: 560 suicidi nel 2014, in calo del 10 per cento

suicidio morte (foto_foodmatters.tv)

Lo scorso anno in Slovacchia sono stati registrati 560 suicidi, in particolare di persone nella fascia tra 50 e 59 anni (137 casi), mentre sono stati altri 1.400 a tentare di togliersi la vita, secondo i dati del Ministero della Salute. I numeri rilevati mostrano una diminuzione rispetto all’anno precedente: di 60 casi i suicidi e 150 in meno sono stati i tentativi.

I suicidi hanno scelto in massima parte di morire per impiccagione e asfissia, un metodo che ha visto morire 330 maschi e 35 femmine. Segue l’uso di un’arma da fuoco (47 uomini e una donna).

Le statistiche del Centro nazionale di informazione sanitaria notano che il maggior numero di casi di suicidi è stato registrato nella regione di Banska Bystrica (97), mentre nella regione di Kosice si è registrato il minor numero di casi (46). Maggio è il mese preferito dal maggior numero di persone che vogliono morire – ben 87 si sono suicidati in quel mese nel 2014 – e l’inizio della settimana, in particolare il lunedì e martedì, sono i giorni di maggiore intensità di casi.

(Red)

Foto foodmatters.tv

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.