Commercio estero: saldo attivo per la Slovacchia di 579 milioni in marzo. Più export verso l’Italia

export_(pixabay-163868)

Il commercio estero della Slovacchia ha registrato un avanzo di 579 milioni nel marzo 2015, dato che mostra una crescita di ben 230 milioni rispetto all’anno precedente. I dati dell’Ufficio di Statistica parlano di esportazioni totali nel mese di marzo per 5,959 miliardi (+6,5% annuo), con importazioni per 5,379 miliardi (+2,5% su base annua).

Considerando i primi tre mesi dell’anno, l’avanzo è di quasi un miliardo e mezzo – precisamente 1,477 miliardi di euro – l’1,1% in più rispetto al primo trimestre 2014.

L’ufficio ha emesso anche i dati definitivi del primo bimestre 2015. Il saldo attivo dei mesi di gennaio e febbraio è pari a 898 milioni di euro, in calo dello 0,7% rispetto allo stesso periodo del 2014.

I maggiori saldi positivi la Slovacchia li ha registrati nel bimestre con Germania (1.039 milioni), Regno Unito (459 milioni), Polonia (456), Austria (394), Repubblica Ceca (302), Francia (274), Italia (195) e Spagna (192 milioni). I deficit più significativi sono invece quelli verso Corea del Sud (670 milioni), Cina (543 milioni), Russia (331), e Giappone (105).

Verso l’Italia rispetto allo scorso anno sono aumentate sia le esportazioni (+2,1%) che le importazioni (+0,8%).

(Red)

Foto dominio pubblico CC0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.