Vaticano, concerto per i 25 anni di relazioni con la Santa Sede di Slovacchia e Repubblica Ceca

vaticano_(V&A Dudush CC-BY)

Mercoledì 13 maggio 2015 alle ore 20:00 si svolgerà a Roma nella Basilica Papale di San Lorenzo fuori le Mura (Piazzale del Verano 3) un solenne concerto per rimarcare i 25 anni della ripresa dei rapporti diplomatici con la Santa Sede della Cecoslovacchia. La serata è organizzata dall’Ambasciata della Repubblica Slovacca presso la Santa Sede insieme all’omologa Ambasciata della Repubblica Ceca. Protagonista dell’evento sarà la Banca della Guardia Presidenziale del Castello e della Polizia della Repubblica Ceca, una grande orchestra di 70 elementi nata nel 1945 sull’eredità delle bande militari della Prima Repubblica Cecoslovacca. La banda esegue regolarmente accompagnamento musicale delle cerimonie ufficiali al Castello di Praga, sede della Presidenza ceca, e spesso rappresenta il Paese all’estero.

Il concerto è gratuito fino a esaurimento posti. Per info rivolgersi all’Ambasciata: 0636715234, emb.vatican@mzv.sk.

La Repubblica Federale Ceca e Slovacca (ČSFR) ha rinnovato le proprie relazioni diplomatiche con la Santa Sede il 19 aprile 1990, pochi mesi dopo il ritorno della democrazia a seguito della Rivoluzione di velluto. Nello stesso anno, il 21 dicembre 1990, dopo più di 40 anni un ambasciatore della Cecoslovacchia consegnò le sue lettere credenziali al pontefice Giovanni Paolo II, mentre la Santa Sede inviava a Praga il Nunzio apostolico mons. Giovanni Coppa. Sempre nel 1990 Papa Woytila si reca in viaggio apostolico in Cecoslovacchia.

I rapporti della Repubblica Slovacca con la Santa Sede sono stati contrassegnati dalla firma di un Concordato firmato il 24 novembre 2000 dall’allora governo Dzurinda, sostenuto da una coalizione di centro-destra. Il cosiddetto “Accordo base tra la Santa Sede e la Repubblica Slovacca”, composto di 25 articoli, garantisce la libertà all’attività della Chiesa cattolica nel Paese e stabilisce le modalità di funzionamento delle relazioni tra i due Stati.

A pochi giorni di distanza l’uno dall’altro, nel mese di aprile di quest’anno i capi di Stato di Slovacchia (Andrej Kiska) e Repubblica Ceca (Milos Zeman) si sono recati in Vaticano in visita ufficiale per celebrare con Papa Francesco questi 25 anni di relazioni.

(La Redazione)

Foto V&A Dudush CC-BY 3.0 

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.