Erasmus: con l’Italicum il voto anche agli studenti all’estero

voto-politica_(robboudon-291583692)

Da ieri, dopo la firma del Presidente Mattarella, l’Italicum è legge. Dopo 10 anni di “Porcellum”, l’Italia ha una nuova legge elettorale che sarà applicata dal 1° luglio 2016. Tra i tanti punti qualificanti della legge, anche una norma sul voto degli italiani temporaneamente all’estero.

L’Italicum infatti prevede la possibilità di votare per corrispondenza nella circoscrizione Estero alle elezioni politiche ai cittadini temporaneamente all’estero per motivi di studio, lavoro o cure mediche.

Quanto agli elettori appartenenti alle Forze armate ed alle Forze di polizia, impegnati nelle missioni internazionali, saranno i ministri competenti a definire le modalità di voto.

(Fonte Aise)

Foto Rob Boudonò CC-BY 2.0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.