Krajcer vuole cambiare il finanziamento dei media pubblici dal 2012

Il Ministero della Cultura e Turismo ha annunciato ieri che sta lavorando ad una riforma del finanziamento ai media radiotelevisivi di servizio pubblico, Slovenska Televizia (STV) e Slovensky Rozhlas (SRo), entro la fine del prossimo anno, descrivendo i cambiamenti come una delle priorità del Ministero. Il Ministro Daniel Krajcer ha detto in una intervista a Tasr che le modifiche comprendono la sostituzione dei diritti di licenza con pagamenti dal bilancio dello Stato. Secondo lui questo fa parte del programma del Governo e richiederà un modello efficiente che specifica cosa sarà finanziato e in che misura. Krajcer respinge le critiche che ritengono un tale finanziamento equivalente alla nazionalizzazione dei mezzi del servizio pubblico.

Il Ministro ha detto che è lo stato attuale delle cose che ha dato luogo a dubbi sulla esistenza di questi mezzi di comunicazione. A suo parere non è indispensabile che questi mezzi siano istituzioni di servizio a controllo statale o pubblico. L’importante è il contenuto delle trasmissioni.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.