Nuova emigrazione italiana: chi sono e dove vanno in uno studio di Ca’ Foscari

partire-fuga_(Ricc_HB74 CC-BY)

Un volume appena uscito per i tipi dell’Università Ca’ Foscari di Venezia indaga l’emergere della nuova emigrazione italiana sviluppatasi negli anni della crisi. Il volume è curato da Iside Gjergji e contiene una decina di saggi che esaminano argomenti specifici – le cause, il contesto e i protagonisti delle nuove migrazioni, le mete e le tendenze dei flussi migratori (verso il nord Europa e l’America).

«Nell’Italia colpita dalla crisi globale aumenta il numero dei giovani e dei lavoratori che emigrano. Le ragioni di fondo sono da ricercare nella disoccupazione, nell’impoverimento diffuso e nelle crescenti disuguaglianze territoriali e sociali, ma anche nel contesto culturale e politico del Paese, che mortifica ogni speranza di realizzazione individuale. Si parte perché si deve, ma anche perché si vuole. Ma chi sono coloro che partono e dove sono diretti? I media diffondono l’idea che a partire siano solo i ‘cervelli’. È davvero così?

Questo volume, che presenta indagini nazionali e internazionali, prende in esame le cause, le mete e le figure sociali che compongono il nuovo ciclo dell’emigrazione italiana, sia interna che verso l’estero».

Lo studio è consultabile o scaricabile dal sito dell’Università Ca’ Foscari.

(Red)

Foto Ricc_HB74 CC-BY 2.0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.