Disoccupazione di lunga durata: Slovacchia prima in Europa, Italia al quarto posto

uradprace_disoccup_(kojotisko CC)

La disoccupazione di lunga durata, cioè l’essere senza un lavoro per un periodo superiore ai dodici mesi, mette Slovacchia e Italia appaiate ai livelli più alti dell’intera area Ocse. Il rapporto Oecd360 uscito in questi giorni. che si occupa di diversi aspetti economici e sociali dei paesi membri, mostra che la Slovacchia vanta il poco invidiabile record della maggior quota di popolazione che è disoccupata da oltre un anno (rispetto al totale disoccupati), ma l’Italia è poco lontano, al quarto posto dopo Grecia e Irlanda.

oecd_disoc

I disoccupati in Slovacchia rappresentano poco più del 14% della popolazione nazionale (dati 2013), mentre la media Ocse si ferma a meno dell’8%. E la situazione del mondo del lavoro per i giovani è decisamente preoccupante. In Slovacchia il maggior gruppo di disoccupati (il 61% del totale) è composto da giovani tra i 15 e i 24 anni, una percentuale di sei punti più alta della media Ocse. Anche il gruppo over 50 (25% del totale senza lavoro) ha una incidenza in Slovacchia di sei punti superiore rispetto alla media (19%) dei 34 paesi dell’organizzazione. Vedi qui il rapporto completo (in slovacco): www.oecd360.org/slovakrepublic.

Ma non va bene neppure in Italia, dove solo il 58% delle persone tra 15 e 64 anni hanno uno stipendio da lavoro, mentre la media europea si attesta al 65%, e c’è, secondo l’Ocse, un grosso gap tra ricchi e poveri, tra chi guadagna tanto e chi pochissimo.

(Red)

Foto J. A. Polák CC-BY-NC-ND 2.0

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google