Social Progress Index 2015, la Slovacchia 25esima davanti a Italia, Polonia e Ungheria

indice-progresso-slov

Il Social Progress Index, metologia di comparazione delle diverse aree del mondo, si pone come compito la certificazione in modo rigoroso delle molteplici dimensioni del progresso sociale che portano a un maggior benessere del genere umano. Se la crescita economica ha sollevato centinaia di milioni di persone dalla povertà e migliorato la vita di molti di più nel corso dell’ultimo mezzo secolo, è però sempre più evidente che un modello di sviluppo basato sul solo progresso economico è incompleta, dicono gli autori della ricerca, ed è necessario oggi prendere in esame altri fattori che contribuiscono a un miglioramento delle condizioni sociali della persona, con i suoi bisogni fondamentali, e il desiderio di una migliore qualità di vita. Inoltre, diventa ogni anno più necessario tenere conto delle misure per proteggere l’ambiente, e per fornire nuove opportunità ai cittadini meno fortunati.

In particolare, vengono esaminate tre macro-aree del progresso sociale, i cui risultati vanno a comporre la valutazione finale di un Paese: i bisogni fondamentali dell’uomo, i fondamenti del benessere e le opportunità fornite.

L’edizione 2015 dell’Indice ha misurato i cambiamenti nell’ultimo anno per 133 paesi, che coprono il 94% della popolazione mondiale, oltre a 28 paesi con dati parziali, prendendo i dati di 52 indicatori globali. La classifica dei 133 paesi mostra enormi differenze, naturalmente, tra il nord e il sud del mondo, ma non mancano alcune sorprese.

Se l’Indice globale medio è pari a 61.00, la Top-10 dei paesi più sviluppati (a partire da Scandinavia e Islanda, ma anche Svizzera, Nuova Zelanda, Canada, Olanda e Australia) mostrano un indice superiore a 86, con la Norvegia davanti a tutti a 88.36. Mentre all’altro lato della lista troviamo, a un livello di progresso sociale “molto basso”, paesi africani come Etiopia, Niger, Angola, Guinea, Ciad, Repubblica Centrafricana (che chiude la classifica a un livello di 31.42), oltre a Yemen e Afghanistan.

La Slovacchia

Nella classifica generale la Slovacchia si posiziona 25esima con un indice di 78.45, ed è nel raggruppamento di paesi con un livello di progresso sociale “alto”, dietro solo a Slovenia (19esima), Repubblica Ceca (22esima) ed Estonia (23esima) tra i paesi dell’Europa centro-orientale. Ma davanti a Polonia, Ungheria e gli altri. La Slovacchia perde una posizione (era 24esima) rispetto al 24, quando il suo punteggio era superiore di mezzo punto (78.93).

Venendo ai dettagli nelle tre aree di riferimento, la Slovacchia mostra un punteggio di 92.19 nell’area dei Bisogni umani fondamentali, dove segna ottimi risultati (oltre 98) quanto a nutrizione e sanità di base (ma con un segno meno nella mortalità infantile), e accesso all’acqua e servizi di igiene, mentre può migliorare nell’accessibilità degli alloggi e nella sicurezza della persona.

Nell’area dei Fondamenti del benessere (indice globale 78.80), i punteggi più alti della Slovacchia sono nell’accesso alle conoscenze di base (96.67), con buoni risultati nell’accesso alle tecnologie di comunicazione (89.57) ma ci sono ritardi su salute e benessere (59.70). Un po’ meglio va nella sostenibilità dell’ecosistema (69.23).

Nella dimensione Opportunità (con un punteggio generale di 64.35), la Slovacchia è più forte sui diritti personali (78.63) e nelle libertà di scelta (65.92), mentre ha spazio per migliorare sia quanto a tolleranza e inclusione (59.49) che nell’accesso all’istruzione avanzata (53.34, il risultato peggiore di tutta l’indagine).

Vedi la situazione della Slovacchia in confronto con gli altri tre paesi del Gruppo Visegrad (V4):

L’Italia

L’Italia si posiziona 31esima a livello globale, ultima del gruppo di “alto” progresso, con un indice di 77.38. Pur avendo migliorato di qualche decimo rispetto al punteggio di 76.93 del 2014, il nostro Paese perde comunque due posizioni nell’ultimo anno.

Per accedere ai dati relativi alla Slovacchia vedere a questa pagina. I dati per l’Italia sono qui, mentre un executive summary del rapporto completo è visionabile qui.

(Pierluigi Solieri)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

febbraio: 2018
L M M G V S D
« Gen    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google