Mega-progetto nella Slovacchia occidentale

Sarà di proporzioni mastodontiche il progetto che coinvolgerà le tre città del cosiddetto Triangolo d’Oro del centro Europa (Bratislava – Vienna – Brno). Un immenso piano logistico intermodale, presentato dall’autore del progetto Juraj Jancin, che avrà il suo quartier generale a  Malacky, nella regione di Bratislava, dove convoglieranno la maggior parte delle connessioni di aria ed acqua. Jancin ha affermato che questo grandioso progetto ha origini miste slovacche ed estere e sarà finanziato da aziende private. Il costo dell’opera, secondo le prime stime, dovrebbe aggirarsi sui trentasette miliardi di euro. “Sarà un progetto unico nel suo genere” – e, continua Jancin – “potrà cambiare la reputazione mondiale della Slovacchia e, sebbene non sia prettamente necessario alla regione in cui sarà costruito, avrà grande importanza per quanto riguarda lo scambio di beni tra l’Eurasia e il resto del mondo”.  Altrettanto grandi, però, sono i rischi di tale costruzione: l’ambiente in primis, la popolazione, l’economia. A tal proposito si è esposto il sindaco della cittadina di Malacky – Jozef Ondrejka – che ha chiesto ai progettisti un accurato studio sulle possibili ripercussioni sul sistema sociale dell’intera area.

(Fonte Tasr a cura di Marco Monterosso)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.