Gli imprenditori non concordano sulla riduzione delle esenzioni proposta dal Governo

Gli imprenditori e i datori di lavoro non sono del tutto concordi su come il Governo dovrebbe comportarsi riguardo le esenzioni fiscali di cui tanto in questi giorni si è parlato. Gli imprenditori uniti nella Business Alliance slovacca (PAS) appoggiano la prevista abolizione delle esenzioni fiscali, ma suggeriscono che le finanze pubbliche dovrebbero essere consolidate tramite un aumento delle imposte indirette, ha fatto sapere ieri il capo di PAS, Robert Kicina.

«Siamo pienamente d’accordo con la rettifica delle deformazioni nel sistema delle imposte e tasse, che oggi include diverse esenzioni e permette così ai contribuenti di evitare, in tutto o in parte, di pagare tasse o imposte», recita la dichiarazione di Kicina. Ma l’aumento della base impositiva dovrebbe portare ad un abbassamento delle aliquote. «Chi oggi beneficia di esenzioni finirebbe per pagare un po’ di più, mentre i dipendenti e i datori di lavoro, che pagano più tasse, sarebbero un po’ alleggeriti», ha detto Kicina.

Il Sindacato dei datori di lavoro della Repubblica (RUZ) è invece contrario al piano del Governo che vuole, tra l’altro, l’aumento dei prelievi, ha detto ieri in una dichiarazione Martin Hostak di RUZ. «Un ulteriore carico al costo del lavoro complicherebbe il modo di affrontare il problema della disoccupazione in tutta la societò», recita la dichiarazione.

I datori di lavoro raggruppati in RUZ vedono il consolidamento delle finanze pubbliche come la priorità principale del nuovo Gabinetto. Ma questo dovrebbe essere affiancato da serie misure di rigore sostanziale. «Le misure volte a invertire le tendenze negative devono concentrarsi sul compiere significativi risparmi della spesa pubblica», secondo Hostak, che ha aggiunto essere necessario rimuovere tasse ingiustificate e esenzioni che rendono l’intero sistema meno trasparente. Tuttavia, «eliminare le esenzioni non dovrebbe portare a un aumento complessivo del prelievo fiscale, ma dovrebbe invece gettare le basi per una graduale riduzione delle aliquote», ha detto Hostak.

(Fonte PAS, TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google