Kiska a un anno dalle elezioni: non voglio deludere la fiducia che la gente mi ha mostrato

kiska_(video_LVavro)

Il Presidente della Repubblica Andrej Kiska è apparso in tv domenica al programma “O 5 minut 12” (5 minuti alle 12) del primo canale della statale RTVS per fare il punto della situazione a un anno dalle elezioni che lo hanno visto, nel marzo 2014, sbaragliare al ballottaggio il suo antagonista, il presidente e fondatore di Smer, nonché capo del governo in carica, Robert Fico.

Secondo il capo dello Stato, la fiducia della gente nell’Ufficio del Presidente è stata gradualmente ripristinata, dopo i due mandati consecutivi di Ivan Gasparovic, e chi un anno fa si chiedeva a cosa serva un presidente, ha detto, ora sono molti meno.

L’anno trascorso dalle elezioni ha visto grandi cambiamenti, ha sottolineato: «Un anno fa in questo periodo mi sono reso conto di quanta gente aveva posto la sua fiducia in me, ma anche dei grandi impegni che mi attendevano. Ho avuto la sensazione che non posso deluderli». Non aveva idea di quante sono le cose di cui si deve occupare un presidente, ha detto, alcune delle quali occupano gran parte del suo tempo, come le questioni di politica estera. E se il governo sta facendo un buon lavoro quanto a governance e rispetto delle regole, e ai parametri fondamentali della situazione socio-economica nazionale (disoccupazione in calo, stipendi in crescita), Kiska ha però detto che sente la mancanza di soluzioni ai problemi più urgenti del Paese, come le grandi disparità ancora esistenti tra le regioni più ricche e quelle più povere, e in particolare l’esodo in corso da queste ultime da parte dei giovani per cercarsi un futuro.

(Fonte Tasr)

Foto: da video LVavro/Youtube

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.