Avron, la storia infinita di una frode rimasta ancora impunita

avron

Divulghiamo di seguito una nota pubblicata dall’Ambasciata d’Italia a Bratislava sul suo sito web alcuni giorni fa relativamente alla questione Avron s.r.o., la società con sede a Bratislava che da tempo inganna numerose imprese italiane invitandole a pagare una somma tramite un bollettino precompilato che già dalla grafica, e poi dal tono, lascia intendere di essere una comunicazione ufficiale di una autorità legalmente riconosciuta. Si tratta invece di una frode, e il comportamento scorretto della Avron è stato stigmatizzato anche dall’Antitrust italiana che ha condannato la società slovacca a una multa che purtroppo non è stata mai pagata, mentre il comportamento truffaldino prosegue anche attraverso il tentativo di riscossione coatta (recupero crediti) attuato dalla società greca IPDM Publishing & Demand Management.

Le attività fraudolente di Avron sono iniziate nel 2011, con l’invio di bollettini di pagamento per posta ordinaria a molti destinatari in tutte le regioni d’Italia (in particolare microimprese) che avevano inavvertitamente aderito all’invito alla sottoscrizione a un fantomatico “Registro del Mercato Nazionale”. La lettera, per la precisione, portava la seguente intestazione: “REGISTRO DEL MERCATO NAZIONALE – Rilevazione dei dati commerciali – Cens 2011“. Tale titolazione ingannevole nascondeva in realtà un contratto pubblicitario che costringe i sottoscrittori al pagamento di 1.271 euro all’anno per tre anni.

A chi inavvertitamente aveva sottoscritto la proposta ma poi non aveva pagato la quota arrivava in un primo tempo una lettera di sollecito dell’Ufficio legale della società, con sede in Suché Mýto 1, nella capitale slovacca. In seguito il credito veniva poi rivendicato dalla società di recupero crediti IPDM. Dopo una prima sanzione di 100mila euro del 2012, insieme all’invito a fermare l’attività, l’Antitrust italiana ha inferto nel 2014 una nuova multa del valore di 550mila euro alla Avron e congiuntamente alla IPDM per le pratiche scorrette.

Qui la nota dell’Ambasciata:

«A seguito degli Avvisi/Warning precedentemente pubblicati su questo sito web, SI INFORMA che continuano a pervenire a questa Ambasciata segnalazioni da parte di numerosi utenti relative ai solleciti – ingiunzioni di pagamento ricevute dall’ufficio legale della società Avron s.r.o, basata a Bratislava, anche tramite la Societa’ di Recupero Crediti IPDM con sede in Grecia, a mezzo posta ordinaria, email e telefonicamente.

A seguito di un nuovo, ulteriore nostro intervento di sensibilizzazione presso le varie Autorita’ slovacche competenti nel febbraio 2014, la Direzione Regionale del Corpo di Polizia Bratislava I, Sezione Polizia Giudiziaria 3^ Reparto di Investigazione, competente al riguardo, dopo qualche mese ci ha informato che, dopo le sue indagini, respinge le ipotesi di illeciti penali, pur in presenza di comportamenti di scorrettezza contrattuale da parte della suddetta AVRON.  Invita, se ritenuto, gli utenti interessati a presentare, eventualmente, un esposto in sede civile, ai sensi della Direttiva del Parlamento Europeo n. 1896/2006 del 12 dicembre 2006.

Come noto,  l’Antistrust Concorrenza e Mercato ha condannato AVRON per pubblicita’ ingannevole al pagamento di un importo complessivo di 650.000 (come riportato sul sito dell’Associazione per i diritti degli utenti e consumatori ADUC – www.aduc.it). Si richiama in particolare, l’ultimo comunicato ADUC disponibile del 24 luglio 2014, NEL QUALE VIENE INDICATO “…. la IPDM continua infatti a “tentare” il recupero crediti, inviando mail a chi ha firmato il contratto in cui, dopo aver minacciato di procedere con un decreto ingiuntivo, comunica che ‘in data odierna saranno elaborati i documenti attestati il credito vantato dal ns. cliente Avron International Media per le dovute valutazioni del procedimento monitorio contro la Ditta XXX’ ” …….. e che la stessa ADUC continua a consigliare “… a non pagare e di segnalare all’Antitrust il perdurare dei solleciti”

(Fonte Ambasciata d’Italia in Bratislava)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google