Fuga dei cervelli? Secondo i manager è un bene per i giovani talenti

viaggiatore (daquellamanera@flickr)

Per il 91% dei manager  la “fuga dei cervelli” rafforza il talento. Così si pronuncia un campione di manager italiani e esteri, intervistato da Manageritalia nell’indagine “Senso e strade del talento” che è stata presentata il 27 marzo a Milano all’evento per celebrare i cinque anni di SAFM (Scuola di Alta Formazione al Management).

Il talento non è innato, ma è soprattutto dato da determinazione, pensare diverso e vedere oltre, cercare il cambiamento e non mollare mai. Per farlo crescere e per svilupparlo giocano un ruolo determinante il contesto esterno e il percorso formativo, scuola, Università, ingresso nel mondo del lavoro e azienda.

Questi alcuni dei risultati dell’indagine sviluppata alla fine del 2014 intervistando un campione di oltre 1.000 individui (manager italiani 83%, manager esteri 7% e studenti/giovani 10%) nella quale i manager dicono chiaro che il talento va formato, coltivato e aiutato a esprimersi a favore di tutti e la formazione e il dialogo con il mondo del lavoro hanno un ruolo chiave. Emergono, e forti, i punti deboli nel nostro sistema scolastico, universitario ed economico/aziendale. La Scuola deve aggiornarsi, l’Università deve uscire dalla sua enclave e dialogare di più con il mondo del lavoro. Non da meno, le aziende devono aprirsi, entrare nelle Università e fare massima sinergia. La cosiddetta “fuga dei cervelli” è per i manager un must, infatti per loro il talento nel mondo del lavoro è favorito, soprattutto all’inizio, da esperienze scolastiche e lavorative all’estero (91%).

(Fonte crisiesviluppo.Manageritalia.it)

Foto Daniel Lobo CC-BY

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google