30 anni fa Gorbaciov. E con lui tutto cambiò

gorbaciov-reagan_(ctbto-8002548794)

Era il marzo 1985 quando Mikhail Gorbaciov venne eletto all’unanimità nuovo segretario generale del Pcus. A soli 54 anni ricopriva la carica più alta nella gerarchia del partito e del Paese. Un innovatore, un progressista, che aveva viaggiato all’estero e che con occhi nuovi desiderava un profondo cambiamento politico e sociale per il Paese. Fu l’uomo che cambiò radicalmente gli equilibri geopolitici, colui che modificò le sorti del proprio Paese e del mondo intero. La sua politica avvierà numerosi processi di riforme: la Glasnost (libertà di parola, trasparenza politica), la Perestrojka (ristrutturazione economica) e l’Uskorenie (accelerazione dello sviluppo economico) sono state il fenomeno per cui tutto cambiò.

In una intervista rilasciata al giornale Rbth, Gorbaciov ha detto: “agli inizi degli anni 80 la nostra nazione attraversava una fase difficile del suo sviluppo, il sistema di gestione centralizzata del potere soffocava l’iniziativa dei singoli, imbavagliando l’economia e punendo gravemente chiunque intraprendesse qualunque iniziativa privata. Eravamo molto indietro nel settore industriale ed in quello agricolo rispetto ai paesi avanzati. La nostra economia era militarizzata e sopportava sempre con maggiore fatica il peso della corsa agli armamenti. Posso affermare che avevamo deciso di avviare una politica di riforme per consentire alle persone di avere una vita migliore e una maggiore libertà. La gente avvertiva sempre più l’urgenza di una trasformazione rapida. Inizialmente questi cambiamenti sembravano incontrare il consenso quasi unanime della gente comune e della leadership politica ma, ben presto i separatisti chiesero di demolire il sistema dalle fondamenta e i conservatori, che rimanevano ancorati al passato, temendo cambiamenti reali, non volevano perdere i privilegi acquisiti ed organizzarono il putsch dell’agosto del 1991 che indebolì le mie funzioni di Presidente del Paese ed aprì la strada a quelle forze radicali che alcuni mesi dopo avrebbero distrutto l’Unione Sovietica.’’

Leggi il resto su FuturoQuotidiano.com.

Foto: Reagan e Gorbaciov (ctbto CC-BY 2.0)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google