Visita di Sulik a Kosice per discutere finanziamento dei comuni

Il Presidente del Parlamento Richard Sulik, visitando la seconda città slovacca di Kosice (nella Slovacchia orientale), ha incontrato Venerdì il Sindaco Frantisek Knapik per colloqui sulla situazione finanziaria dei comuni, le conseguenze delle recenti inondazioni e questioni relative ai rom. Parlando ad una conferenza stampa, Sulik ha detto che il Ministero del Lavoro, Affari Sociali e Famiglia – controllato dal suo partito SaS – sta lavorando su un progetto di E-card a pagamento che vuole testare in un numero selezionato di insediamenti rom nella zona di Lunik IX a Kosice.

Knapik ha detto che il finanziamento dei comuni è tra le peggiori difficoltà affrontate, e ha lodato Sulik della familiarità che sembra avere con questi problemi. Spera che Sulik riuscirà a diversificare il finanziamento di villaggi e città nel prossimo futuro.

Sulik ha anche partecipato in città ad una cerimonia commemorativa per celebrare il 42° anniversario dell’invasione della Cecoslovacchia da parte delle forze del Patto di Varsavia, che a Kosice ha fatto sette vittime.  Sulik, che aveva otto mesi al momento dell’invasione, ha detto: «Mia mamma mi raccontava spesso storie di quel periodo, inclusi i suoi scontri con i russi … La considero una parte triste della nostra storia, ed è necessario che tutti ammettiamo che il prezzo della libertà è straordinariamente elevato, e lo si scopre solo quando la si perde».

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.