La Slovacchia si avvia a diventare uno dei 3 paesi più vecchi dell’UE entro il 2060

pensioni (foto_suttonhoo22@flickr)

Secondo uno studio condotto da ricercatori della Facoltà di Scienze Naturali dell’Università Comenius su dati Infostat, il futuro demografico della Slovacchia è tutt’altro che ottimista. Se è vero che l’età media della popolazione mette oggi la Slovacchia tra i tre paesi più giovani d’Europa, il trend cambierà presto e il paese si avvierà ad essere uno dei tre più vecchi entro il 2060.

A parte le problematiche relative all’invecchiamento, la Slovacchia è anche alle prese anche con la bassa natalità, passato dai due figli in media della fine degli anni ’80 a meno di 1,3 bambini all’inizio del terzo millennio. In poco più di una decade si è passati da una natalità tra le più elevate a uno dei tassi più bassi di tutto il mondo. Un dato che, a onor del vero, è leggermente migliorato negli ultimi dieci anni, a causa delle nascite da donne che avevano rimandato la loro gravidanza a un’età più matura. Tutto questo deve però fare i conti con un numero di donne in età fertile che si sta via via restringendo.

(Fonte RSI)

Foto suttonhoo22@flickr

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.