Commercio estero: attivo di oltre 4,6 miliardi per la Slovacchia nel 2014

export (foto_Lightmash@flickr)

Il commercio estero della Slovacchia ha visto nel 2014 un avanzo di 4,649 miliardi, ben 416 milioni più di quanto registrato nel 2013. Secondo i dati pubblicati dall’Ufficio Nazionale di Statistica, le esportazioni di merci hanno raggiunto il valore di 64,8 miliardi di euro (+1%), mentre le importazioni sono state di 60,1 miliardi (+0,4%).

Aumenti rispetto all’anno precedente sono stati visti nell’export verso Germania (7%), Regno Unito (15,6%), Francia (0,2%), Italia (1,3%), Paesi Bassi (9,8%), Spagna (17,1%) e Romania (0,9%). Mentre un calo è stato registrato verso Repubblica Ceca (4,3%), Polonia (1,8%), Austria (0,3%), Ungheria (2,8%), Russia (18,5%) e Cina (13,9%).

D’altro canto l’import è cresciuto dalla Cina (4,5%), Ungheria (5,6%), Italia (0,8%), e Francia (6,7%), ed è diminuito verso paesi come Germania (5,4%), Repubblica Ceca (3,7%), Russia (20%), Corea del Sud (15,3%), Polonia (1,3%) e Austria (0,4%).

Guardando ai principali partner commerciali della Slovacchia, le maggiori eccedenze (con l’export che ha superato l’import) riguardano il commercio con Germania (5,3 miliardi), Regno Unito (2,6), Austria (2,4), Polonia (2,3), Repubblica Ceca (2 miliardi), Francia (1,4), Ungheria (1,1), Italia (1 miliardo) e Paesi Bassi (911 milioni).

La Slovacchia è invece in deficit commerciale soprattutto con Corea del Sud (4,2 miliardi), Cina (3,2), Russia (2,8), Giappone (661 milioni), Malesia (449), Taiwan (426), Ucraina (228), e India (202)

Quanto al mese di gennaio 2015, Bratislava ha registrato un avanzo di 307,4 milioni, con un calo su base annua di 136 milioni. Le esportazioni sono diminuite del 2,1% e le importazioni sono aumentate dello 0,6%.

(Red)

Foto Lightmas CC-BY-NC-SA

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.