CE: la Grecia sta rispettando il piano e avrà un’altra tranche del prestito

La Commissione Europea ha fatto sapere oggi che la valutazione sostanzialmente positiva delle condizioni imposte alla Grecia apre la strada alla prossima fase del prestito, con altri 9 miliardi di euro della quota di aiuti dell’eurozona pagati a Settembre. La CE si attende che gli Stati membri della zona euro approvino la prossima trance e procedano con il trasferimento dei fondi. Una missione congiunta di FMI e Commissione Europea in Grecia lo scorso 5 Agosto aveva detto che Atene aveva compiuto progressi sostanziali nel controllare il disavanzo di bilancio, ma aveva bisogno di andare avanti con le riforme per ristabilire la fiducia degli investitori e il ritorno ai mercati il prossimo anno come previsto.

Il portavoce della Commissione in conferenza stampa ha detto che la CE non si aspettava l’ostacolo della decisione negativa della Slovacchia, quando la scorsa settimana il Parlamento di Bratislava ha respinto la partecipazione del Paese al programma di finanziamento. Il Commissario agli affari economici e finanziari Olli Rehn aveva detto a caldo che la Slovacchia aveva così violato gli accordi presi (dal precedente Governo di Robert Fico), e dichiarava la questione non ancora chiusa, ripromettendosi di tornare sull’argomento “Atene” con i governanti slovacchi nella prossima seduta dell’Eurogruppo a Bruxelles il 6-7 Settembre.

(Fonte Reuters)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.