Palermo, ex Console onorario della Slovacchia in manette per tangente

palermo_(wiki CC-BY-SA)

Roberto Helg, presidente della Camera di Commercio di Palermo e vicepresidente dell’Aeroporto Falcone e Borsellino del capoluogo siciliano, è stato arrestato in flagrante per estorsione, mentre riceveva una sostanziosa bustarella di 100mila euro. Secondo la ricostruzione della storia fatta da Repubblica, Helg aveva promesso a un’azienda amica della ristorazione di aiutarlo a rinnovare il contratto per un uno spazio commerciale in aeroporto a condizioni preferenziali. Ma per “aggiustare” le cose ha chiesto una somma di 100mila euro in denaro. L’esercente ha sporto denuncia e si è presentato al pagamento nell’ufficio in Camera di Commercio, dove il funzionario è stato messo in manette. Helg ha tentato di negare l’evidenza, e solo dopo aver ascoltato le sue stesse parole registrate nel corso dello scambio si sarebbe giustificato dicendo di essere in una situazione di necessità, con la casa pignorata.

Roberto Helg, 79 anni, è figura molto nota e imprenditore di spicco a Palermo e in regione.  Dal 1997 è presidente della Federazione provinciale del Commercio Turismo e Servizi di Palermo, sempre rinnovato. È nella giunta regionale di Confcommercio, dove è stato per due anni presidente. Dal 2001 è vicepresidente di Gesap, la società di gestione dell’aeroporto, dove è tutt’ora in carica. Tra il 2000 e il 2011 è stato Console onorario della Repubblica Slovacca con giurisdizione per la Regione Sicilia.

(Fonte Repubblica.it, Legnostorto.com)

Foto Conca d’Oro CC-BY-SA / elaboraz. BS

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google