Russia: dibattito tra Occidente e Oriente, questione vecchia di secoli

mosca-cremlino-russia_(koraxdc-8281745158)

La logica del pensiero russo non conosce netta divisione tra teoria e pratica, tra teoresi e prassi. Ciò che appare puramente speculativo e utopico per la Russia diventa praticabile e razionale. Da questa mancata distinzione e dal continuo utilizzo di concetti di matrice europea non rilavorati si sono avvicendate situazioni paradossali, come la creazione del primo stato moderno comunista. Qui non è solo l’arte che si fa vita come succedeva per lo scrittore dandy, ma sono la letteratura, la religione, la filosofia che si fanno inevitabilmente prassi politica.

Leggi tutti su EastJournal.net.

Foto Pavel Kazachkov CC-BY

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.