Pavlis: vendita Telekom entro l’anno, alla borsa di Londra o di New York

slovak-telekom

Il governo slovacco ha approvato questo mercoledì la vendita del 49% ancora in mano allo Stato della compagnia di telecomunicazioni ex monopolista Slovak Telekom (ST). La cessione verrà preferibilmente effettuata con offerta sul mercato dei capitali, secondo quanto ha affermato il Ministro dell’Economia Pavol Pavlis alla stampa. Un metodo che dovrebbe poter garantire il miglior risultato in termini di ricavi, ha detto, e che potrà anche garantire la trasparenza necessaria.

Nel giro di un mese il progetto dovrebbe ricevere l’ok del Parlamento, dopo di che si partirà al più presto con l’operazione di vendita, ha sottolineato Pavlis, da farsi possibilmente entro l’anno e in un pacchetto unico. Le azioni saranno offerte sul mercato dei capitali di Londra o New York.

Attualmente, la quota di minoranza di ST è suddivisa tra il 34% detenuto dal Ministero dell’Economia e dal 15% in mano al Fondo di proprietà nazionale (FNM), ente statale che ha gestito le grandi privatizzazioni. Il 51% è invece saldamente in mano alla tedesca Deutsche Telekom.

(Fonte Tasr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google