Bratislava cresce più di Praga: tra cinque anni slovacchi più ricchi dei cechi

Bratislava_Castello_(jlascar_10267513134@flickr_CC-BY)

Nonostante siano sempre considerati i parenti poveri, il tenore di vita degli slovacchi è destinato entro il 2020 a superare quello dei cechi, un cambiamento – si potrebbe dire – epocale per i rapporti tra i due paesi nati dalla scissione della Cecoslovacchia.

Come scrive l’agenzia Askanews.it, il dato emerge da uno studio del big della consulenza mondiale Deloitte, che prevede per l’economia slovacca, nel periodo 2016-2020, una crescita annua media del 3% con un Pil pro capite, espresso in termini di parità di potere di acquisto, destinato ad attestarsi nel 2020 al 90% della media Ue. Per Praga invece la previsione parla di una crescita annua media dell’1,7%, con il raggiungimento fra cinque anni di un tenore di vita pari all’86% della media Ue.

Alla fine del 2014 la situazione era invertita: davanti è la Repubblica Ceca con uno standard di vita pari all’81% della media Ue, mentre la Slovacchia è ferma al 70%.

(Fonte Askanews.it)

Foto jlascar CC-BY

Articoli più letti

1 Commento

  1. Non sono d’accordo con le vostre valutazioni che non tengono conto della forte corruzione esistente in sk.segnale molto importante per una crescita economica

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.