Referendum, Radicova: è stato portato allo scoperto un sudiciume inimmaginabile

Iveta_Radicova01

Il referendum in programma per il 7 febbraio riguarderà questioni come la definizione del matrimonio come un legame unico tra un uomo e una donna (del resto già indicato in questo modo in Costituzione), il diritto delle coppie dello stesso sesso di adottare e allevare figli e il diritto dei genitori di decidere se i loro figli debbano frequentare lezioni su educazione sessuale ed eutanasia.

L’ex premier Iveta Radicova, al tempo membro del partito Unione slovacca cristiana e democratica – SDKU) ma oggi fuori dalla politica attiva, rispondendo alla domanda di un giornalista sul referendum ha detto che non esiste in realtà una vera discussione sui problemi della famiglia. «Al contrario, la campagna referendaria ha portato alla superficie solo la peggiore sporcizia immaginabile … sporcizia e colpi sotto la cintura. Questo non ha nulla a che fare con la famiglia», ha affermato la Radicova.

Riguardo alle polemiche di ogni genere suscitate dalle questioni referendarie, il suo successore al governo, Robert Fico (Smer-SD) ha dichiarato che simili reazioni nella società sarebbero sorte anche se le domande fossero state formulate al contrario. «Se si dovesse avere oggi un referendum positivo sull’omosessualità, sarebbe la stessa cosa», ha detto.

(Fonte Tasr)

Foto vlada.gov.sk

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*